Messico e Guatemala

Viaggio di gruppo in Messico e Guatemala, terra di Maya

date di partenza: 20 dicembre

Date di partenza


20 dicembre
luoghi di partenza: Italia

Luoghi di partenza


Italia

itinerario: Città del Messico - Guatemala - Copan - Rio Dulce - Tikal

mezzo di trasporto: Aereo

numero minimo di partecipanti: 8

prezzo a persona: € 3160,00

  • Messico e Guatemala
  • Messico e Guatemala
  • Messico e Guatemala
  • Messico e Guatemala
  • Messico e Guatemala
PROGRAMMA DI VIAGGIO

1° giorno. Volo Italia – Città del Messico di cui vi forniremo gli operativi in accordo alle date ed alle vostre 
esigenze. Arrivo in città, accoglienza e trasferimento in hotel per il pernottamento.
2° giorno. Città del Messico. Giornata dedicata alla visita della città azteca situata a 2200 metri sul livello del mare: Plaza della Constitucion, detta Zocalo, il Palazzo Nazionale, la Cattedrale, le rovine della città di Tenochtitlàn ove si trova il Templo Mayor azteco e Coyoacan, il quartiere degli artisti; Molto interessante è anche la visita al Museo di Antropologia. Pernottamento.
3° giorno. Città del Messico. Visita alla Basilica di Nostra Signora de Guadalupe, ove si incontrano pellegrini di diverse culture e gruppi etnici. Si prosegue verso il sito di Teotihuacan, a 40 km dalla città. E’ un sito imponente, che si articola attorno al viale centrale, detto "Viale dei Morti". Qui svettano imponenti le due enormi piramidi del Sole e della Luna. Ancora visita a numerosi e splendidi templi e palazzi disseminati su un’area vasta, tra cui quello di Quetzalcoatl, il serpente piumato. Rientro in città e pernottamento.
4° giorno. Città del Messico – S. Cristobal de Las Casas. Volo di linea per Tuxtla Gutierrez. Proseguimento per S.Cristobal de Las Casas, con sosta al Canyon del Sumidero, per un’ escursione in barca sul rio Grijalva, circondati da impressionanti muri geologici. Fauna di questo habitat: coccodrilli, scimmie ragno e una varietà di uccelli. Arrivo a S. Cristobal e tempo a disposizione per un giro in questa graziosissima città del Chiapas. Pernottamento.
5° giorno. S. Cristobal. Il nome San Cristobal si aggiunge a Las Casas in onore di Bartolomeo de Las Casas, primo vescovo che combatté per i diritti degli Indios. La città è nota per la sua bella architettura in stile coloniale, animata ogni mattina dal mercato dei Maya. Si esce dalla città per una visita alle comunità Maya di San Juan Chamula e Zinacantan. Rientro a S. Cristobal e tempo libero. Pernottamento.
6° giorno. S. Cristobal – La Mesilla confine Guatemala/Atitlan. Lungo trasferimento in Guatemala. Arrivo al 
confine, cambio di autobus e partenza per Panajachel, sul lago Atitlan. Pernottamento.
7° giorno. Atitlan. Visite a vari mercati di zona in base al giorno in cui si tengono. Poi, Chichicastenango e la sua chiesa di Santo Tomas o altri minori paesi. Nel pomeriggio rientro a Panajachel e tempo libero a disposizione. Pernottamento.
8° giorno. Atitlan - Antigua. Giro in barca sulle acque del lago Atitlan, a 1500 metri di altitudine e circondato da tre vulcani. Visita dei Pueblos Maya, popolati da Maya che tuttora mantengono le loro tradizioni. Le donne qui per esempio indossano gli Huipiles tradizionali, ricamati con stormi d'uccelli in volo. Partenza per Antigua e pernottamento.
9° giorno. Antigua. L’antica capitale del Guatemala è una deliziosa cittadina dai ricordi coloniali, dominata dal vulcano di Agua. Giornata dedicata alla visita della città a piedi. Pernottamento ad Antigua.
10° giorno. Antigua - Copan. Partenza al mattino presto per il lungo trasferimento a Copan, in Honduras. Non ci sarà nessun problema per il passaggio della frontiera. Arrivo a Copan per l’ora di pranzo. Visita al suo bellissimo sito archeologico che contiene alcune delle opere di scultura più famose ed importanti del periodo classico Maya. È il sito più noto dell'Honduras ed è stato proclamato patrimonio dell'umanità dall'UNESCO; La maggior parte di esso rimane nascosta dalla giungla, difatti sono ancora in corso scavi archeologici sotto le costruzioni. Si dorme nel vicino villaggio di Copan Ruinas.
11° giorno. Copan – Quiriguà - Rio Dulce - Finca Ixobel. Quiriguà, città Maya del Guatemala, viene descritto come sito minore, ma riveste una grande importanza, per le tante stele che vi sono state ritrovate, considerate fra le più importanti del Centro America. Si pernotta nel Finca Ixobel, tipico agriturismo guatemalteco in mezzo alla natura. Con il termine “finca” si intende una fattoria, un’ azienda agricola. A 600 metri di altitudine, ai piedi delle montagne il fiume e la jungla tutto intorno creano un paesaggio rilassante.
12° giorno. Finca Ixobel - Tikal Flores. Partenza al mattino presto per arrivare a Tikal e avere tempo per una 
approfondita visita della cittadina. E’ la più estesa delle antiche città della civiltà Maya dell’area del Petén, zona che ammontava a centinaia di città. Attualmente è sito dichiarato dall'UNESCO come patrimonio dell’umanità. Le rovine si trovano su una pianura coperta di foresta pluviale, comprendente alberi Ceiba sacri ai Maya, cedri tropicali, mogano. Si incontrano scimmie urlatrici, tucani, pappagalli verdi, formiche tagliatrici e piante e foglie usate per la medicina Maya molto evoluta; Di suggestiva importanza sono soprattutto le alte piramidi archeologiche da cui si gode il panorama della zona. Si torna a Flores. Pernottamento nella cittadina a due passi dal lago.
13° giorno. Flores - Palenque. Verso il confine messicano, imbarco su delle lance e navigazione sul fiume Usumacinta fino a Corozal. Proseguimento nell’antica città Maya di Yaxchilan. Nel pomeriggio, in bus per Palenque e sistemazione a El Panchan, a un km dal sito archeologico, in mezzo alla jungla. Qui all’alba ed al tramonto si sentono i versi delle scimmie urlatrici, che qualche volta escono dalla foresta e si possono ammirare mentre saltano da un albero all’altro. Pernottamento a El Panchan. Palenque è un sito di medie dimensioni, più piccolo rispetto a quelli già visitati ma con delle opere di scultura e raffinata architettura fra le più belle che i Maya abbiano prodotto. Moltissime strutture rimangono coperte dalla foresta. Nel 1981, Palenque fu designata "Zona Protetta" e dal 1987 Patrimonio dell'Umanità Unesco.
14° giorno. Palenque - Campeche. Tempo libero a disposizione. Nel pomeriggio, partenza per Campeche, con breve visita della città coloniale. Pernottamento.
15° giorno. Campeche – Merida. Partenza verso il sito di Uxmal, altro bellissimo esempio della opulenta civiltà Maya. La parte più recente ed ammirabile risale al 600/950 d.c. con molti templi, piramidi ed edifici civili di notevole fattezza e raffinatezza. Vicino a Uxmal si trova Kabah, famosa per il “Palazzo delle Maschere”. Proseguimento per Merida, città interessante dal fascino coloniale. Pernottamento.
16° giorno. Merida – Izamal - Chichén Itzá - Cancun. Partenza alla volta di Izamal, con il grande convento di
S.Antonio. Si prosegue per Chichén Itzá, la più grande città Maya dello Yucatan. Le rovine, che si estendono su un'area di 3 km², appartenevano a una opulenta città della civiltà Maya, fra il 500 e il 1000 d.C. Il sito comprende numerosi edifici di vari stili, tra cui si ricordano Kukulkan la piramide, il Caracol (l’osservatorio astronomico) e il Tempio dei guerrieri. Chichén Itzá è dichiarata patrimonio UNESCO dal 1988. In serata proseguimento per Cancun e pernottamento.
17° giorno. Cancun – Italia. Volo di linea di rientro in Italia.
18° giorno. Arrivo in Italia.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

La quota comprende:

  • Voli di linea internazionali e domestici in classe economica
  • Tutte le tasse aeroportuali /Franchigia bagaglio 20 kg
  • Tutti i trasporti in minibus con autista 
  • Ingressi a tutti i siti e musei visitati
  • Guida parlante italiano/spagnolo per tutta la durata del viaggio
  • Sistemazione in hotel, in camere doppie con bagno privato e prima colazione
  • Assicurazione medico bagaglio

La quota non comprende:

  • I pasti (circa € 15 al giorno)
  • Mance
  • Supplemento singola € 20 a notte.

PIGNATARO VIAGGI SRL

Via Rodolfo Manganaro 110 - 57037 Portoferraio (LI)
P.IVA 01788990495
NUMERO REA LI 158374
Cap Soc int ver € 30.000,00